CURIOSITA'
Cercatore

VIDEO MAKING ESPADRILLES

Cos'è

 

COS’È LA IUTA?

La iuta (Chorchorus capsularis) è una pianta erbacea fibrosa, della famiglia delle Malvaceae, coltivata nelle regioni tropicali per le sue fibre. Iuta è anche il nome delle fibre tessili naturali estratte da questa pianta e da altre simili, Corchorus olitorius.

Le fibre si ottengono dal tronco dopo aver seccato la pianta per 2-3 settimane, successivamente si filano fino ad ottenere i rotoli con cui si lavora.

La iuta è un tipo di fibra vegetale utilizzata per fare oggetti di uso comune come la corda. Il filo creato dalla iuta è abbastanza resistente, ed ha anche eccezionali proprietà di isolamento e di ridotta conduzione termica.
Una volta ottenuto il filo della iuta, anche chiamato filo di canapa, si intreccia per ottenere una corda forte con cui si elaborano le suole di farro o canapa.

 

REALIZZAZIONE DELLA SUOLA DELLE ESPADRILLAS DI IUTA

Quando il filo è già stato intrecciato si inizia a rotolare dandogli la forma desiderata per l’elaborazione della suola delle espadrillas, si possono fare diverse forme e altezze, piane, a tacco alto, ecc. … Posteriormente si cuciono i bordi per la rendere resistente della suola.

Una volta terminato questo processo si uniscono la suola di canapa con la suola di gomma naturale o caucciù, attraverso quello che si chiama vulcanizzazione del caucciù (riscaldamento a 400°C), in questo processo no si utilizza nessun tipo di colla, in modo da seguire un’elaborazione più naturale possibile. L’unione della iuta con la gomma naturale rende resistente la suola, permette al piede di traspirare tra le corde ed evita di scivolare. Alla suola così ottenuta si unirà la tela cucita a mano.

 

TELE E TESSUTI DELLE ESPADRILLAS

Ogni nuova stagione si scelgono le tele che si utilizzeranno per le espadrillas. I tessuti più usati sono il lino, il cuoio, il camoscio e il raso. La scelta dei colori e dei tessuti va associata alle tendenze marcate dalla Fashion week di Milano o delle Passerelle di Parigi.

 

DISEGNO DELLE ESPADRILLAS

Ogni stagione si studiano le tendenze di moda e si elaborano le bozze per i disegni della nuova collezione delle espadrillas.

Toni Pons ha un dipartimento che si dedica in modo specifico a questa funzione.

 

LE ESPADRILLAS SONO DI MODA

Sono molte le teorie sulla nascita delle espadrillas, alcuni sostengono che siano nate in Egitto, altre in Francia ed altre in Spagna. Qualsiasi sia stata la sua origine, la cosa indiscutibile è che si è convertita negli ultimi anni in un prodotto di moda nella società attuale.

Il disegno di questo tipo di scarpa o sandalo permette la traspirazione del piede nelle stagioni più calde grazie alla sua elaborazione con materiali naturali. Il suo disegno permette calzare espadrillas in diversi tipi di occasioni ed eventi. Tutti i grandi disegnatori hanno lanciato le loro collezioni di espadrillas negli ultimi anni ed è una scarpa presente in tutto il mondo.

Noi abbiamo scelto la marca Toni Pons perchè si adatta alle necessità del mercato con una qualità eccellente ed un prezzo economico.        

 

COME PRENDERSI CURA DELLE ESPADRILLAS

Per una corretta cura delle espadrillas è meglio non bagnarle visto che il materiale di cui sono fatte è composto da una suola che assorbe molta acqua ed è difficile da asciugare. Se la tela delle espadrillas si fosse macchiata, si può usare un prodotto anti macchie o si può spazzolare delicatamente la superficie con un po’ d’acqua e detersivo per tessuti delicati.

Se le espadrillas si fossero bagnate accidentalmente, si consiglia di lasciarle diversi giorni al sole per far asciugare del tutto la canapa.           

 

SCEGLIERE IL NUMERO DELLE ESPADRILLAS

Il nostro consiglio è quello di scegliere lo stesso numero che si usa con gli altri tipi di scarpa anche per le espadrillas. La tela delle espadrillas si aggiusta al piede dopo un’ora o due che si hanno addosso per la prima volta. In ogni caso, se dovessi avere dei dubbi puoi consultare la nostra guida dei numeri.

 

Este sitio web utiliza cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios. Si continua navegando, consideramos que acepta su uso. Puede saber más sobre nuestra política de cookies aquí